Alla corte del Tè: tè sfusi
Credit: Alla Corte del Tè

Alla Corte del Tè è un negozio che propone tè sfusi pregiati in centro a Mestre. La signora Lara, la proprietaria, ci guida in un viaggio tra profumi, sapori e piccoli riti, per farci conoscere più da vicino il mondo del tè.

Come nasce Alla Corte del Tè

È un grigio sabato di novembre : il vento fuori soffia e tra poco calerà la sera. Non ti va di vestirti e uscire: l’umore non è dei migliori e tu ciondoli per casa. Ti trovi a passare vicino allo scaffale della cucina dove conservi i vasetti del tè: “Ma sì, perchè no? Un tè ci starebbe bene, con questo freddo”.

Metti a scaldare l’acqua, tiri fuori dal cassetto l’infusore e la vecchia tazza di quand’eri bambina, scegli la tua varietà di tè preferita, e aspetti. Mentre la temperatura arriva al punto giusto prepari un piccolo vassoio, solo per te. Dopo neanche dieci minuti sei seduta sul divano, con una tazza calda tra le mani e un sorriso rilassato sul viso.

A tutti prima o poi è capitata un’esperienza simile: di sicuro è capitata a Lara, che si è avvicinata al mondo del tè organizzando serate di degustazione nel ristorante che gestiva insieme al marito. Qualche anno più tardi, dopo aver approfondito le sua conoscenze nel settore, Lara decide di aprire Alla Corte del Tè, il suo negozio di tè e infusi a Mestre. La cittadina conta quasi 90 mila abitanti: un numero sufficiente per attirare clienti interessati, anche in un settore di nicchia come quello dei tè sfusi.

Alla corte del tè: tè e infusi
Credit: Alla Corte del Tè

Da subito, Lara lavora in due direzioni: rendere il suo negozio accogliente e assicurarsi un prodotto di qualità. “Che bel negozio”, “Io vengo qui e mi rilasso”: chi entra nota subito l’armonia e la cura dei dettagli. Lara racconta che molti clienti si trattengono, a proprio agio tra vasi, tazze e scaffali. Tutto è curato, anche le confezioni: “Sono fortunata, perché mio marito lavora nell’ambito della grafica e mi aiuta a creare confezioni regalo personalizzate e particolari, oltre che a sviluppare il sito internet“.

Prima di tutto, però, ci sono i tè e gli infusi: arrivano da lontano, soprattutto grazie ad un importatore con cui il negozio collabora da anni: “Ho scelto fornitori che puntano sulla qualità, provando il loro tè e valutando il loro servizio”, spiega Lara.

Nel tempo, Alla Corte del Tè ha saputo conquistare una clientela attenta, anche se capita spesso che entri qualche nuovo visitatore, attratto dall’atmosfera del negozio: intenditori, amanti del tè, o semplicemente chi è alla ricerca di un regalo. Lara assiste i clienti nella scelta, spiega e racconta: le persone non smettono di fare domande, lasciandosi coinvolgere.

I prodotti di Alla Corte del Tè

In Italia il consumo di tè è in crescita: i dati del 2018 (i più recenti disponibili) indicano che le vendite aumentano del 7% annuo in volume e del 6% annuo in valore. Il mercato è dominato da quattro grandi aziende, con un giro d’affari complessivo di 423 milioni di euro: i consumatori, tuttavia, scelgono più spesso i tè sfusi, considerati di qualità migliore rispetto alle bustine da supermercato.

Alla Corte del Tè: tè sfusi
Credit: Alla Corte del Tè

“E hanno ragione”, dice Lara “il tè in bustina è frantumato e polverizzato, e la presenza degli aromi inganna il gusto. Un tè di qualità è diverso, chiunque se ne rende subito conto”. Alla Corte del Tè i clienti trovano proposte capaci di fare la differenza:

  • Tè sfusi: il negozio conta 200 tipi di tè, di cui più della metà in purezza, senza l’aggiunta di aromi naturali, fiori o frutta.
  • Tisane e infusi adatti ad ogni stagione.
  • Tazze, servizi da tè e accessori: tutto quello che serve per accompagnare il momento del tè e renderlo piacevole.

Alcuni dei prodotti sono acquistabili anche nell’e-shop.

“Mi piace accompagnare le persone che entrano nel mio negozio alla scoperta del mondo del te”, racconta Lara. “Ognuno ha le sue preferenze, io cerco di coglierle e di orientare la scelta“: è un momento di dialogo in cui il cliente viene guidato a percepire profumi e aromi, la creazione di una personalissima mappa del tesoro.

L’esperienza si lega spesso a ricordi e immagini: la memoria sensoriale è profonda e potente, e un profumo può evocare molto di più di una semplice percezione olfattiva. È un gioco di suggestioni e rimandi complesso e ricchissimo, che Lara sa valorizzare con la passione e la competenza di un’esperta.

Alla Corte del Tè: servizi da tè
Credit: Alla Corte del Tè

Il momento del tè è un piccolo rito speciale e anche le tazze e gli accessori fanno la loro parte. “Lo dico sempre – racconta Lara – per preparare un tè bastano un colino e dell’acqua: però gli oggetti giusti contribuiscono senz’altro a creare l’atmosfera”.

Per questo Alla Corte del Tè propone anche teiere, tazze, vassoi, infusori e molto altro. “Alcune delle tazze che vendiamo sono fatte a mano: le piccole rugosità e le imperfezioni che si sentono al tatto le rendono uniche”. A Lara piace pensare che trasmettano qualcosa di chi le ha realizzate con tanta cura, come una storia che passa di mano in mano.

L’arte di rallentare

Del resto, il tè è storia, insegnamento, racconto: una bevanda preziosa per cui si sono combattute guerre, più o meno dichiarate, e si sono rischiate crisi diplomatiche. Pensate solo che, a metà dell’800, lo scozzese Robert Fortune venne mandato in Cina dal Governo britannico come spia: il suo scopo era imparare i segreti della coltivazione del tè, che la Gran Bretagna aveva da poco iniziato a produrre in India.

Lara mi racconta che le varietà pregiate di tè vengono e raccolte e lavorate a mano, spesso in condizioni difficili: succede con i tè che crescono in alta montagna, ad esempio. Il loro sapore è concentrato e intenso e la produzione è estremamente ridotta: difficoltà di lavorazione e raccolta e disponibilità limitata giustificano il prezzo elevato del tè, in questo come in altri casi.

Alla corte del tè: accessori per il tè
Credit: Alla Corte del Tè

Chiedo a Lara se ha un suo tè preferito. Prima di rispondere, si ferma a riflettere per qualche istante: “C’è un tè oolong che mi ha fatto tornare bambina: un tè con note vegetali, dolci, che ricordano il pomodoro. Mi ha riportato al sapore della marmellata di pomodori verdi che preparava mia nonna, con l’ultimo raccolto della stagione estiva“.

La ascolto affascinata e stupita: poi mi ricordo che Lara è anche una Tea Sommelier, una sommelier del tè. I tè che sceglie per il suo negozio restituiscono sapori puri, puliti, che non alterano la percezione del gusto e dell’olfatto: e lei è allenata a riconoscerli, apprezzando anche le sfumature più difficili da cogliere.

Quando si dedica alle degustazioni “alla cieca” per selezionare i tè, Lara percepisce odori e sapori con estrema precisione. Il suo bagaglio di tecniche e conoscenze le permette anche di suggerire il tè ideale per accompagnare le pietanze più diverse: non solo i dolci, ma anche le pietanze salate. “Come accade per i vini, si può scegliere per contrasto o per abbinamento. Ad esempio, alcuni tè affumicati si accompagnano bene al formaggio, aiutando a coglierne il sapore con maggiore intensità”, spiega.

Alla Corte del Tè: tisane
Credit: Alla Corte del Tè

Esperta, competente, eppure mai scostante: le persone che si fanno consigliare da Lara trovano una professionista attenta ed empatica. Per lei il momento del tè è un piccolo piacere che tutti possono coltivare. Preparare il tè non è difficile, ma richiede attenzione: devi controllare la temperatura dell’acqua, dosare le foglie, tenere d’occhio il tempo di infusione. È come se tu stessi dicendo alla tua mente di prendersi una pausa e concentrarsi su altro”. Un tempo regalato, a se stessi e agli altri: è il meraviglioso invito a rallentare di Alla Corte del Tè.

Link utili:

Indirizzo: Via Manin 45/A, 30174 Mestre (VE)

Sito web: https://www.allacortedelte.com/

Facebook: https://www.facebook.com/allacortedeltemestre

Instagram: https://www.instagram.com/allacortedelte/

Lascia un commento