(Credit: Danilo Palma – Ceste di Sicilia)

I prodotti tipici siciliani sono conosciuti e apprezzati da chiunque li abbia provati. Oggi, grazie al progetto “Ceste di Sicilia – Regala un’Isola” i sapori e i colori di questa terra arrivano ovunque in Italia.

Come nasce “Ceste di Sicilia”

Il progetto “Ceste di Sicilia” nasce da un’idea di Danilo e Salvatore, due giovani siciliani: il primo abita da qualche anno in Lazio, il secondo è rimasto nella sua terra d’origine. Danilo, dopo una prima esperienza come imprenditore nel settore agroalimentare, lavora da anni per il web: durante il lockdown, insieme a Salvatore, decide di lanciare un’iniziativa per aiutare i piccoli produttori artigiani della Sicilia.

I due ragazzi creano un e-commerce che permette alle imprese aderenti di far arrivare i loro prodotti in tutta Italia, condividendo le spese di spedizione in modo da renderle sostenibili rispetto al prezzo proposto. L’unione fa la forza, anche in questo caso: insieme, le piccole e piccolissime aziende locali arrivano dove non potrebbero arrivare da sole.

Iniziano così i primi contatti con le imprese del territorio che offrono prodotti tipici: attività agricole e agroalimentari, ma anche piccoli laboratori di artigianato artistico e aziende che vendono prodotti per il benessere e la bellezza. L’adesione al progetto è gratuita e permette alle imprese di:

  • Inserire i propri prodotti all’interno delle “ceste”, i box contenenti diversi prodotti tipici siciliani che vengono spediti in tutta Italia.
  • Disporre di uno spazio per fare conoscere il proprio marchio, che in futuro diventerà una vera e propria vetrina per l’azienda.
  • Ridurre l’incidenza dei costi di spedizione, riuscendo così a mantenere prezzi competitivi.

Danilo e Salvatore vogliono creare valore sul territorio: proprio per questo anche la logistica è gestita da un’azienda siciliana di Ispica. Tutta la filiera resta in Sicilia, dalla materia prima alla spedizione.

Grazie a "Ceste di Sicilia" i colori e i sapori artigianali della Sicilia arrivano in tutta Italia
(Credit: Danilo Palma – Ceste di Sicilia)

Le aziende sono state selezionate con cura: “Abbiamo scelto piccole e piccolissime realtà, spesso a gestione familiare, che utilizzano solo materie prime del territorio lavorate artigianalmente”. Questo è l’identikit delle imprese aderenti: poche caratteristiche, su cui però non si transige.

Valorizzare i prodotti tipici siciliani

I prodotti tipici siciliani proposti da “Ceste di Sicilia” sono delle vere e proprie chicche, produzioni di nicchia introvabili altrove. Come il sumac o sommacco, una pianta infestante diffusa in tutto il bacino del Mediterraneo da cui si ricava una spezia dal sapore simile a quello del limone. Utilizzata ampiamente nella cucina mediorientale, in Sicilia è stata riscoperta solo recentemente: Stefania Auci la cita nel suo bellissimo romanzo “I leoni di Sicilia”.

Nelle ceste c’è posto per i formaggi della valle dell’Alcantara, i salumi dei Nebrodi e le confetture preparate con i frutti di bosco raccolti alle pendici dell’Etna. “La zona del vulcano ha un terreno e un clima molto particolare: ogni frutto raccolto ha un sapore più intenso, come se lo assorbisse direttamente dalla terra”, racconta Danilo.

Ci sono anche la mostarda di fichi d’india, essiccata e solidificata per reggere il clima caldo dell’isola, e i preparati a base di sesamo, presidio Slow Food della zona di Ispica. Con il sesamo ereditato dal bis-bisnonno dell’attuale produttore, ogni generazione ha creato un prodotto diverso: la tajina, l’olio alimentare, i prodotti per la cura del corpo.

(Credit: Danilo Palma – Ceste di Sicilia)

Le confezioni “Agrumi di Sicilia” sono una tra le proposte più belle ideate da Danilo e Salvatore. La vitamina C è un toccasana per il sistema immunitario, specie in questo periodo: perciò i due ragazzi hanno deciso di proporre delle box dedicate agli agrumi a prezzi speciali. Grazie alla disponibilità dei produttori locali, arance, clementine, limoni e mandarini arrivano a destinazione entro 48 – 72 ore dalla raccolta.

La collaborazione con le aziende permette al progetto di far conoscere le eccellenze locali in tutta Italia. Danilo e Salvatore hanno incontrato produttori e artigiani uno ad uno, scoprendo una ricchezza antica fatta di conoscenze tramandate di generazione in generazione. “In un piccolo caseificio della zona dell’Alcantara ho conosciuto il figlio del titolare, quasi un ragazzino. Era da poco rientrato da scuola e mi ha fatto da guida, spiegandomi le differenze tra i formaggi e le tecniche di lavorazione. Sono rimasto sbalordito”.

Un’isola da regalare

“Regala un’Isola”: è questo il claim del progetto. “Ceste di Sicilia”, infatti, nasce per valorizzare la qualità e l’unicità dei prodotti tipici siciliani, facendo conoscere l’ambiente naturale dove nascono, ma anche le storie e la cultura di chi li produce.

“La nostra iniziativa è stata lanciata adesso per sfruttare il periodo delle feste e proporre le confezioni come regalo natalizio”, spiega Danilo. “A breve, però, vorremmo dare maggiore visibilità alle aziende e alle loro storie”. Produttori e artigiani, infatti, avranno la possibilità di raccontarsi e promuoversi in modo più diretto. Per chi vuole acquistare, invece, sarà possibile personalizzare le confezioni scegliendo i prodotti da inserire.

(Credit: Danilo Palma – Ceste di Sicilia)

Le prime aziende aderenti all’inizio erano piuttosto titubanti e consideravano l’e-commerce come una perdita di tempo. A pochi mesi dall’avvio del progetto, invece, hanno dovuto ricredersi, vedendo aumentare le entrate proprio grazie alla piattaforma. Il passaparola ha fatto il resto, e in primavera Salvatore e Danilo incontreranno altre imprese che hanno chiesto di partecipare all’iniziativa.

“Svilupperemo il progetto dedicando spazio alle tradizioni e ai piatti della nostra terra: immagini, racconti, ricette preparate con prodotti di stagione“. Un modo nuovo di proporre i sapori e i colori della Sicilia, fedele all’essenza di un’isola culturalmente ricchissima, che ospita, offre e accoglie. I sapori tostati delle creme, i colori della frutta e delle stoffe, il profumo pungente delle spezie: ecco i doni di “Ceste di Sicilia”.

Link utili:

Sito web: http://cestedisicilia.com/

Facebook: https://www.facebook.com/cestedisicilia

Instagram: https://www.instagram.com/triskelionsicilia/

Lascia un commento