Colorati, belli da vedere e da toccare, curati come piccole chicche d’altri tempi. I libri delle Edizioni del Baldo sono così: viene subito voglia di prenderli in mano e sfogliarli con l’attenzione che si riserva alle cose belle.

Dieci anni di passione per l’editoria

Silvano Pizzighella fonda le Edizioni del Baldo nel 2009 a Castelnuovo del Garda: editore per passione, con una lunga esperienza nel settore, cura personalmente la scelta dei titoli e l’impostazione grafica, selezionando anche i disegni che accompagnano i testi.

Proprio disegni, colori e decorazioni diventano la cifra stilistica della casa editrice: manuali di giardinaggio in cui il passare delle stagioni è illustrato con la grazia di certi dipinti fiamminghi, libri di cucina senza foto, ma con disegni così invitanti che sembra di sentire già il profumo delle torte appena sfornate, storie per bambini con immagini talmente espressive, colorate, ricche di dettagli che fanno perdere il filo della lettura – mamma, continua!

I cataloghi della casa editrice comprendono anche prodotti di cartoleria creati con la stessa cura e lo stesso gusto per il bello. Attenzione, però, perchè agende, quaderni, blocchi da disegno e ricettari hanno una controindicazione: molti clienti confessano di averli acquistati per il piacere di sfogliarli, ma di non averli mai usati perchè “Sono così belli, che è un peccato scriverci dentro…”.

Intuizioni vincenti per nuove sfide

La concorrenza di internet mette le case editrici di fronte a nuove sfide: le Edizioni del Baldo, scegliendo di continuare a produrre in formato cartaceo, affrontano la sfida del digitale con una strategia molto precisa.

Le illustratrici

Le scelte editoriali, innanzitutto: il catalogo si amplia di anno in anno con proposte nuove, frutto di intuizioni che incontrano i gusti del pubblico: è il caso, ad esempio, dei prodotti di cartoleria della serie “Il Gatto e la luna“, nata dall’ispirazione del disegnatore Mario Stoppele.

Tra i prodotti più richiesti delle Edizioni del Baldo ci sono anche i libri per bambini: le collane sono curate dalla moglie del fondatore, Patrizia Savi.

Grazie alla sua esperienza di insegnante, Patrizia. conosce bene i gusti dei piccoli lettori: libri che accompagnano le scoperte dei primi anni, raccolte di favole, giochi e attività per imparare.

Un discorso a parte merita il magico mondo di Belville, una piccola città popolata da personaggi sempre nuovi che si incontrano, lavorano, stringono amicizie. Ogni storia propone un messaggio positivo ed è illustrata dai disegni di Stefania Scalone, colorati e sorridenti ma anche precisi e pieni di dettagli.

Un piccolo mondo a parte

E’ l’attenzione al cliente, però, la vera carta vincente delle Edizioni del Baldo. Eleonora Pizzighella, figlia di Silvano e responsabile commerciale dell’azienda, lo spiega così: “Noi ci mettiamo a disposizione“. Racconta, ad esempio, che capita di dedicare anche mezz’ora alla signora di ottant’anni che telefona per ordinare un libro di cucina “perchè i vostri libri mi ricordano i ricettari scritti a mano, quelli di una volta“.

La stessa attenzione viene dedicata all’allestimento dei punti vendita o dei corner espositivi all’interno di garden center, cartolerie, strutture ricettive: l’allestimento viene curato direttamente dagli incaricati della casa editrice, creando angoli colorati ed armoniosi.

Cura del prodotto e dell’immagine, ma anche scelte imprenditoriali coraggiose: tutti i libri finora pubblicati sono interamente prodotti in Italia, con conseguenze positive per l’occupazione e ridotto impatto ambientale. Le Edizioni del Baldo sono così: un piccolo mondo a parte, fatto di amore per la bellezza, attenzione alle persone, messaggi positivi.

Gli autori

Le librerie “Pensieri Belli”

Le librerie “Pensieri Belli” sono il luogo che più di ogni altro permette di entrare in questo piccolo mondo: 26 punti vendita, localizzati tra nord e centro Italia, che propongono quasi esclusivamente i prodotti della casa editrice gardesana.

Entrando si viene accolti dal profumo della carta, da una cascata di colori e dal sorriso dello staff: le librerie “Pensieri Belli” sono posti dove si sta bene e dove si torna volentieri. Cinzia, responsabile del punto vendita di Caorle, racconta di qualche cliente abituale che, entrando, esclama “Avevo bisogno di tornare a respirare quest’aria“.

Caorle è un piccolo porto turistico poco distante da Venezia: “Succede spesso” continua Cinzia, “che le famiglie in attesa di poter entrare negli appartamenti facciano tappa in libreria ancor prima di disfare i bagagli o entrino chiedendo l’ultima novità in catalogo”. Non è un caso se molte delle librerie “Pensieri Belli” si trovano in piccole località turistiche; una questione di costi minori e minor concorrenza, certo, ma soprattutto la volontà di intercettare una clientela che ha tempo per fermarsi, scegliere con cura, dedicare attenzione alle cose belle: la clientela ideale per le Edizioni del Baldo.

I punti vendita, poi, partecipano ad iniziative e progetti sul territorio: proprio la libreria di Caorle ha aderito recentemente al Patto Città di Caorle per la Lettura, che promuove la lettura attivando una rete di collaborazioni e attività a livello locale.

Passione per l’editoria, amore per le cose belle, attenzione alle persone e al territorio. Sì, le Edizioni del Baldo sono davvero un mondo a parte: capace però di reinventarsi per rispondere alle sfide del mercato in modo sorprendentemente moderno, continuando a creare piccoli sogni di carta.

Link utili

Indirizzo: Via Maria Gaetana Agnesi, 49/51 – Castelnuovo del Garda – 37014 – Verona

Sito web: http://www.edizionidelbaldo.it/it/

Lascia un commento