La storia di Manhattan Bakery, la pasticceria americana di San Donà di Piave, è una delle prime che ho raccontato quando è iniziata la mia avventura di blogger. Sono passati diversi mesi da allora – con una pandemia nel mezzo – ed è davvero arrivato il momento di parlarvi dei nuovi progetti a cui stanno lavorando Antonella e Lorenzo. Sì, perché i due ragazzi non si fermano e continuano a crescere, innovare e a sperimentare.

Tempo di fermarsi, tempo di progettare

La chiusura obbligata imposta dal lockdown ha costretto anche Manhattan Bakery a fermarsi. I primi giorni hanno permesso ad Antonella e Lorenzo di riprendere fiato dopo un periodo frenetico, ma poi… come mettere a frutto il tempo a disposizione in un periodo di inattività forzata? I due ragazzi ne hanno approfittato per studiare e progettare, sviluppando nuove proposte per la riapertura.

Il 4 maggio la pasticceria ha riaperto i battenti, inizialmente solo su prenotazione, con una novità: delle box studiate per venire incontro alle esigenze di chi vuole fare colazione in casa o in ufficio. Si prenota la confezione, scegliendola in base alle proprie preferenze, e si passa a ritirarla all’orario concordato: semplice, veloce take away, nel pieno rispetto delle norme anti-covid in vigore qualche mese fa.

Fedeli alla loro passione per il cinema – il nome della loro bakery è un omaggio ad una famosa pellicola di Woody Allen – Antonella e Lorenzo hanno deciso di dare alle diverse proposte i nomi dei protagonisti del film “Breakfast club“. E allora, ecco quattro box, più una da personalizzare, che mescolano caffé selezionati, cookies, brownies, scones e granola, in pieno stile americano.

Una delle bellissime torte di Antonella e Lorenzo (Credit: Manhattan Bakery)

Al momento della riapertura sono arrivate tantissime ordinazioni da clienti vecchi e nuovi: non solo da chi abita nelle vicinanze, ma anche da Portogruaro, Treviso, Mestre. Le pagine Instagram e Facebook di Manhattan Bakery sono sempre aggiornate con nuovi contenuti: durante il lockdown, le persone passavano molto più tempo online e questo ha aiutato la pasticceria di San Donà a farsi conoscere.

Anche il passaparola fa la sua parte: i dolci di Antonella e Lorenzo sono talmente buoni che chi li assaggia sparge la voce. Merito delle materie prime di qualità e della ricerca creativa che è da sempre uno dei tratti distintivi di Manhattan Bakery.

Manhattan Bakery: creatività e innovazione

Pasticceria americana, sì, ma aperta anche a influenze diverse. Negli ultimi mesi Antonella e Lorenzo hanno rivisitato alcune ricette della tradizione dolciaria italiana ed europea: la crostata di frutta e crema è decorata senza cercare geometrie forzate, mentre la tarte au citron, la crostata al limone tipica della pasticceria francese, diventa più leggera grazie ad un gioco tutto nuovo di consistenze e sapori tra la base e il ripieno.

La crostata di frutta (Credit: Manhattan Bakery)

A volte le novità nascono anche in collaborazione con i clienti: grazie ad una cliente che ha vissuto per qualche tempo all’estero, ad esempio, i due ragazzi hanno deciso di realizzare un dolce tipico della tradizione iberica. L’esperimento è ancora in corso, perché da Manhattan Bakery una nuova ricetta viene provata e riprovata fino a che non si è soddisfatti al cento per cento, però il risultato è quasi raggiunto.

È stata la richiesta di una mamma, invece, a spingere Antonella e Lorenzo a dare una nuova veste al loro cavallo di battaglia, i cupcake. Un giorno una ragazza bussa alla porta della bakery: vuole ordinare dei cupcake per il battesimo della sua bambina. Fin qui, tutto normale, ma lei vorrebbe anche delle piccole confezioni di cupcake da regalare come bomboniere a parenti e amici che, per rispettare le restrizioni in vigore, non potranno partecipare alla festa. Detto, fatto: nascono così le bomboniere di Manhattan Bakery, eleganti contenitori di cupcake personalizzati da offrire in occasione di matrimoni, battesimi e cerimonie.

Le bomboniere (Credit: Manhattan Bakery)

Parlando di cerimonie, Antonella e Lorenzo da qualche tempo preparano anche torte nuziali: buone, originali e bellissime da vedere, le wedding cake di Manhattan Bakery sono decorate con cura, facendo in modo che la decorazione non copra il sapore degli ingredienti. Niente torte ricoperte di pasta da zucchero e niente inserti in polistirolo tra uno strato e l’altro: solo materie prime di qualità e un impasto speciale che permette di realizzare più strati senza supporti esterni.

Torta nuziale (Credit: Manhattan Bakery)

Nuovi progetti e sorprese

Certo, gestire ordini sempre più numerosi quando si è solo in due non è per nulla semplice. Proprio per questo Manhattan Bakery lavorerà sempre più spesso per ordinazione, pur mantenendo la produzione quotidiana di cupcake. Per continuare comunque a offrire ai clienti un buon assortimento dei dolci che li hanno fatti conoscere ed apprezzare, i due ragazzi inizieranno a proporre cake, brownies e cookies in confezioni individuali con data di scadenza. In questo modo potranno gestire meglio i tempi di produzione senza scontentare la clientela più affezionata.

Del resto, i clienti che frequentano abitualmente Manhattan Bakery sono sempre di più: Antonella e Lorenzo hanno portato la pasticceria americana a San Donà e poco per volta sono riusciti a creare una tendenza. Red velvet, layer cake, cheesecake sono entrate nel vocabolario e nei gusti delle persone della zona, che ora le scelgono per le feste di famiglia… o anche solo per regalarsi un piccolo momento di golosità.

Prossimamente Manhattan Bakery organizzerà di nuovo il cupcake day, una giornata da “tutto esaurito” in cui i famosissimi dolcetti saranno acquistabili ad un prezzo speciale. Nel frattempo, i due ragazzi stanno lavorando per proporre cupcake inediti dai gusti golosi e originali.

Per Natale, poi, Antonella e Lorenzo preparano una sorpresa: un piccolo incantesimo di sapori e profumi che ci riporterà dritti dritti nella magia del Natale di qualche decennio fa. Di cosa si tratta? Io lo so, ma per ora non posso raccontarvelo. E poi, se ve lo svelassi adesso, non sarebbe più una sorpresa…

Link utili:

Indirizzo: Galleria Vidussi 1, 30027 San Donà di Piave (VE)

Facebook: https://www.facebook.com/Manhattanbakerysandonadipiave/

Instagram: https://www.instagram.com/manhattanbakerysandonadipiave/

Lascia un commento