Over The Bumps fondatori
Credit: Over The Bumps

Over the Bumps è un gruppo di professionisti lombardi che lavora nell’ambito della formazione aziendale. Il team usa anche la scherma (ma non solo) come esperienza che aiuta a sviluppare le competenze trasversali e come specchio delle dinamiche di relazione che manager e dipendenti sperimentano ogni giorno.

Formazione attraverso lo sport

Tutti impugnano un fioretto: nella sala scherma della Pro Patria Scherma di Busto Arsizio un gruppo di giovani appena assunti da una grande impresa italiana prende confidenza con posizioni e movimenti. Non è la lezione di prova di un corso di scherma: è la prima sessione di un intervento formativo guidato da Over The Bumps.

Over The Bumps, cioè “oltre gli ostacoli”: in America, i “bumps” sono i dossi stradali. Una parola onomatopeica, cinque lettere e un suono: lo senti, e ti sembra già di sobbalzare sul sedile di una vecchia Cadillac.

In tutte le aziende ci sono dossi difficili da appianare: competitor agguerriti, nuove tecnologie da gestire, finanza. E poi c’è un altro genere di scosse, che dipende da come le persone interagiscono e dalle loro competenze trasversali: qui c’è spazio per lavorare e migliorare, grazie alla formazione.

Lo pensa Marta Cammilletti, atleta di livello internazionale per anni in forza alla Nazionale Assoluta di Fioretto Femminile e ora professionista nel campo delle risorse umane. Dopo essersi avvicinata al mondo delle imprese grazie alla sua attività di testimonial sportiva, Marta sviluppa competenze ed esperienze nell’ambito della formazione manageriale, e nel 2010 fonda Over The Bumps, insieme a Massimiliano Mazzola.

Il progetto nasce da un’intuizione: applicare le dinamiche della scherma e dello sport alla formazione del personale nelle aziende. Over the Bumps, infatti, allena le competenze trasversali di dipendenti e manager proponendo interventi che integrano pratica sportiva e formazione d’aula.

I servizi di Over The Bumps

Oggi Over The Bumps riunisce un team di liberi professionisti che hanno sposato la vision di Marta e Massimiliano e che offrono formazione specifica alle imprese in aree quali il potenziamento delle competenze individuali e di gruppo, il project management, la gestione del cambiamento. Inoltre, Over The Bumps propone servizi di team building e organizzazione di eventi incentive.

Over The Bumps team
Credit: Over The Bumps

Quali sono le caratteristiche degli interventi di Over The Bumps?

  • Formazione dinamica: esperienza è la parola chiave, non solo quando i partecipanti sono chiamati a confrontarsi con la pratica sportiva, ma anche durante la formazione in aula. Si ricreano situazioni quotidiane, si lavora in gruppo, si discute e si rielaborano i risultati.
  • Personalizzazione: ogni progetto formativo è calibrato sulle esigenze dell’azienda. Nessun corso a catalogo, niente pacchetti predefiniti: “Lavoriamo insieme all’impresa per rilevarne i bisogni, poi progettiamo un intervento su misura”, spiega Marta.
  • Uso delle tecnologie digitali: grazie alla partnership con Myco, Over The Bumps utilizza strumenti tecnologici per misurare l’efficacia e la qualità degli interventi formativi.
  • Forza ed efficacia del gruppo, che lavora come una vera squadra a servizio del cliente.

Un team affiatato, dunque, che offre competenze differenziate e di valore. Conosciamolo meglio:

  • Massimiliano Mazzola è il fondatore di Over The Bumps, insieme a Marta. Appassionato di attività sportiva e con un master in Psicologia dello sport, si occupa di formazione manageriale e valutazione degli interventi formativi.
  • Francesco Sassi collabora con Marta e Massimiliano fin dall’inizio. Laureato in Psicologia delle Organizzazioni, guida gli interventi formativi dedicati alla gestione dello stress.
  • Gaetano Russo è laureato in Psicologia Clinica e specializzato in neuroscienze: esperto di nuove tecnologie, si occupa dello sviluppo e della valutazione dei progetti di formazione.
  • Marco Malvezzi, oltre ad essere l’allenatore di Marta, è il suo alter ego per tutti gli interventi formativi che coinvolgono la pratica schermistica. Si occupa anche di team building.
Over The Bumps gruppo

A questi professionisti si affiancano altri collaboratori, permettendo a Over the Bumps di rivolgersi alle aziende in maniera flessibile, rapida ed efficace. “Siamo una squadra“, racconta Marta, “ci conosciamo e ci integriamo a vicenda, professionalmente e dal punto di vista umano”.

Over The Bumps in azione

Integrazione delle competenze, flessibilità e partnership con imprese tecnologiche hanno permesso a Over The Bumps di adattare i propri servizi durante il lockdown, rendendoli disponibili attraverso la Formazione a Distanza.

La stessa flessibilità consente al gruppo di lavoro di rivolgersi a imprese diverse per dimensione e per settore. Tra i clienti di Over The Bumps ci sono aziende strutturate come Furla, Enel, Sirti e Subito.it, ma anche realità più piccole. Le imprese apprezzano la professionalità e i risultati raggiunti e spesso tornano a rivolgersi al team di Marta e Massimiliano per un nuovo progetto. “Abbiamo una clientela fidelizzata”, racconta Marta, “e questo ci dà la misura della qualità del nostro lavoro”. I riscontri positivi, però, non arrivano solo dalle aziende: spesso sono i partecipanti ad esprimere la loro soddisfazione e a ringraziare per l’esperienza.

Che è un’esperienza di formazione vera e propria, non solo un momento di coinvolgimento e team building. La pratica schermistica, infatti, permette di allenare competenze fondamentali da applicare quotidianamente nella vita lavorativa. Ecco qualche esempio:

  • Consolidamento del team: si lavora divisi in squadre e ognuno dà il proprio contributo.
  • Motivazione: ci si allena ad assumere un atteggiamento proattivo. Sulla pedana come nel lavoro, è importante prendere l’iniziativa.
  • Assunzione di responsabilità: ogni partecipante è responsabile del risultato finale.
  • Comunicazione efficace: con il corpo, l’atteggiamento, il tono di voce, comunico qualcosa al mio interlocutore. Saperlo fare bene è importante, non solo nel lavoro.
  • Gestione dello stress: tutti abbiamo a che fare con situazioni di stress. Imparare ad affrontarle è fondamentale.
  • Leadership: si impara a raggiungere il risultato richiesto lavorando efficacemente con il proprio team.
Over The Bumps Formazione
Credit: Over The Bumps

Scherma, sport, allenamento: alcuni all’inizio sono intimoriti o non si sentono a proprio agio all’idea di affrontare l’esperienza. Marta sorride e rassicura: “La scherma è uno sport mentale, conta l’atteggiamento. Spesso ad emergere non è il più forte o il più veloce, ma chi riesce a mantenere la capacità di concentrazione. Le nostre proposte sono adatte a tutti, anche alle donne in gravidanza o a chi è prossimo alla pensione“.

Tutto il bello della formazione

La lontananza e le restrizioni in vigore non mi hanno permesso di intervistarla dal vivo: eppure, mentre mi parla del suo lavoro, Marta buca lo schermo e annulla la distanza fisica. Spiega, puntualizza, sorride: è entusiasta ed energica, eppure precisa e dritta al punto. Come una stoccata, verrebbe da dire (ma non so se me lo perdonerebbe…).

“Ogni giorno lavoro con persone differenti e propongo qualcosa di diverso, a seconda delle dinamiche che si creano”, racconta Marta, “è una sfida continua, ma è anche ciò che amo di più nel mio lavoro”.

Lavorare con le persone non è mai facile: se le competenze tecniche di coaching, management e progettazione formativa sono scontate, quello che succede durante ciascun intervento non lo è mai. “Di fronte agli imprevisti, io scelgo di avere un atteggiamento positivo: ciò che faccio mi permette di imparare e migliorare ogni giorno”.

Over The Bumps Scherma
Credit: Over The Bumps

Per Over The Bumps il 2021 si presenta come un anno ricco di progetti, alcuni già avviati: il gruppo di lavoro pensa ad un cambiamento, con la volontà di trasformare il brand in un’azienda a tutti gli effetti.

“Se anche in questo anno difficile siamo riusciti a lavorare, e a farlo bene, lo dobbiamo alla forza del nostro team”. Marta ringrazia i colleghi, e termina con un incoraggiamento che è anche un obiettivo: “Concentrazione, competenza e passione ci hanno portati fin qui: adesso, continuiamo a crescere”.

Link utili:

Sito web: http://www.overthebumps.it/

Facebook: https://www.facebook.com/overthebumps

Linkedin: https://www.linkedin.com/company/over-the-bumps/

Lascia un commento