Un negozio dove puoi trovare scarpe artigianali, anche su misura: scegli tu il modello, il colore, il materiale. È “L’Arte della Scarpa”, in pieno centro a San Donà di Piave: qui Angela accoglie le sue clienti offrendo loro prodotti di qualità e un servizio attento. E qualcosa di più…

Come nasce l’Arte della Scarpa

Angela nasce a Milano, ma si trasferisce a Trani, in Puglia, quando è ancora una bambina. In Puglia vive e cresce, iscrivendosi all’università e laureandosi in giurisprudenza.

Trova lavoro in un’azienda che produce scarpe artigianali da donna: inizia a conoscere l’ambiente, gira per i reparti di produzione e respira l’odore della pelle e dei materiali di lavorazione. “È stata davvero una questione di odore“, racconta. Avete presente quando un profumo ti entra nelle narici e arriva dritto al cervello e alla pancia? Angela si innamora così del lavoro creativo e preciso che c’è dietro ad un paio di scarpe.

(Credit: L’Arte della Scarpa)

Comincia a lavorare nei reparti produttivi, scoprendo un mondo nuovo in cui si trova del tutto a suo agio . L’impresa vive un cambio generazionale e la direzione passa al figlio dei titolari, che porta una ventata di freschezza negli stili rinnovando le collezioni e seguendo le ultime tendenze del Made in Italy.

Angela vive questo periodo con entusiasmo: ormai è diventata una risorsa importante in azienda, in grado di ricoprire diversi ruoli con disinvoltura. Dopo qualche anno, però, decide di lasciare la Puglia per spostarsi a San Donà di Piave, la cittadina in provincia di Venezia dove si è trasferita la sua famiglia d’origine.

Angela nel suo negozio

È il 2007 e Angela mette a frutto l’esperienza fatta al calzaturificio, con cui ha mantenuto i contatti. Sostenuta dalla stima personale e professionale dei suoi ex titolari, apre un negozio di scarpe che propone le calzature artigianali da donna create dall’azienda pugliese: nasce così “L’Arte della Scarpa”. La risposta delle clienti non si fa attendere: sono in moltissime ad apprezzare i modelli di tendenza e la qualità dei materiali. In breve tempo la clientela si consolida, conquistata dai prodotti e dal sorriso di Angela.

Scarpe artigianali su misura

Angela si muove nel suo negozio con la sicurezza e la cortesia della padrona di casa che accoglie gli ospiti. Una poltrona di pelle rossa e una grande sedia in vimini sono a disposizione delle clienti: è un posto che fa venire voglia di restare, provando un paio di sandali in più o scambiando ancora una chiacchiera.

Le scarpe artigianali de “L’Arte della Scarpa” nascono da un modello creato con i programmi di progettazione in 3D. Su questa base, gli artigiani specializzati lavorano al taglio della pelle, posizionandola in maniera tale da minimizzare gli scarti ed evitare le imperfezioni. “È la qualità della pelle che distingue il prodotto buono dal prodotto eccellente”, spiega Angela. A questo punto, la pelle viene cucita e modellata a mano per creare la tomaia, ossia la parte superiore della scarpa: un lavoro che richiede attenzione, precisione ed esperienza.

Angela collabora con il modellista nella fase creativa, orientandone il lavoro per adattarlo ai gusti delle sue clienti. “Il modello di base viene pensato per un piede perfetto e realizzato sulla misura del 37: il mio compito è riportare il modellista alla realtà“, racconta ridendo.

(Credit: L’Arte della Scarpa)

Angela vuole scarpe dalla pianta comoda, stivali morbidi con gambali che si adattano ai polpacci, solette già inserite nelle scarpe col tacco. Chi l’ha detto che “Se bella vuoi apparire, un po’devi soffrire”? Da “L’Arte della Scarpa” non funziona così: la comodità è un diritto sacrosanto di ogni donna, in ogni situazione.

Per questo il negozio propone anche il servizio “su misura”, dando alle clienti la possibilità di scegliere il modello, la forma e l’altezza del tacco, il pellame, il colore. La personalizzazione è il vantaggio della produzione artigianale, impossibile da proporre per le grandi aziende calzaturierie.

(Credit: L’Arte della Scarpa)

Le clienti spesso scelgono il “su misura” per ricorrenze, cerimonie, matrimoni. Il negozio, infatti, collabora con sartorie e atelier della zona. Il servizio di personalizzazione, però, non si limita alle occasioni speciali: lo richiede anche chi ha un piede molto grande o molto piccolo e fatica a trovare una scarpa adatta. Anche per questo da “L’Arte della Scarpa” chi entra trova i 34 come i 42: un’opportunità che altri non offrono, o almeno non con una scelta di modelli così ampia.

Clienti soddisfatte, donne felici

Scarpe artigianali, comode in ogni situazione, dicevamo: per Angela, le soddisfazioni arrivano dalle sue clienti, che trovano comfort e stile anche quando non se lo aspettano. La sposa che le racconta di aver ballato fino a sera senza utilizzare le scarpe di ricambio portate da casa, ad esempio. O le clienti che si lasciano consigliare sul tipo di scarpa più adatto da indossare. O, ancora, la ragazza che entra dicendo: “I tacchi mi piacciono, ma non riesco a portarli”, esce dal negozio con un tacco otto e non si pente dell’acquisto.

(Credit: L’Arte della Scarpa)

La risata di Angela è esplosiva e contagiosa: quando ti accoglie nel suo negozio, quando si prende un po’in giro, quando racconta. Soprattutto quando racconta. “La scarpa è un accessorio che parla di noi. È il dettaglio che crea uno stile: il nostro”. Molte delle sue clienti sono clienti storiche, alcune arrivano anche da fuori città e fanno acquisti per l’intera famiglia.

Angela le coccola, chiacchiera, le fa sentire a proprio agio: sono loro la sua ispirazione e la sua energia. Entrare da “L’Arte della Scarpa” vuol dire essere seguite con attenzione e con quel pizzico di complicità che non guasta mai. Se avete sempre desiderato sentirvi come Julia Roberts in Pretty Woman, il negozio di Angela è il posto giusto per voi. Anche perché, detto tra noi, Vivian nel film portava il quaranta: mica come “quella gran culo di Cenerentola”.

Link utili:

Indirizzo: Corso Silvio Trentin, 139 – 30027 San Donà di Piave (VE)

Facebook: https://www.facebook.com/LArte-della-Scarpa-100908938292334

Instagram: https://www.instagram.com/lartedellascarpa/

Lascia un commento